1. Curriculum da cameriere: come farlo ed esempi

Curriculum da cameriere: come farlo ed esempi

Antonino Casablanca
Aggiornato:

Menzionato da:

Vero, c’è una bella differenza tra il cameriere di un ristorante stellato e quello di una trattoria di paese. E uno chef de rang non ha di certo le stesse mansioni di un commis. Eppure, c’è qualcosa che accomuna tutti: la grande responsabilità di accogliere con classe e intercettare le esigenze di ogni cliente.

E perché no, anche una certa abilità nel destreggiarsi tra piatti accumulati al pass, comande sbagliate e clienti furenti.

In questo articolo, vedrai allora come valorizzare tutte le tue esperienze di sala e tradurle in un curriculum vitae da cameriere da dare in pasto ai selezionatori.

Hai bisogno di un CV professionale facile e veloce? Sei nel posto giusto! Sfrutta un modello curriculum vitae insuperabile e lasciati guidare dai contenuti già pronti creati dai nostri esperti.

CREA IL TUO CV

Grazie al nostro builder di curriculum online, puoi creare un CV totalmente personalizzato da scaricare all’istante in PDF e in Word.

Cerchi l'ispirazione? Perché non leggi anche:

Ogni esempio curriculum di LiveCareer si basa sulla vita reale per darti tutti gli strumenti per affrontare ogni candidatura con successo!

Esempio di curriculum da cameriere

Simone Rinaldo

Chef de rang

48121, Ravenna (RA)

+39 444 55 66 888

simone.rinaldo@mail.com

Cordiale chef de rang al ristorante Maggetti di Ravenna, da 9 anni accolgo con passione oltre 150 clienti al giorno nei nostri locali, sempre attento a valorizzare l’immagine del ristorante. Comunicatore affabile e preparato, lo scorso anno ho incrementato le vendite di vini nostrani del 40%, contribuendo sensibilmente al successo del locale. Vorrei offrire le mie competenze enogastronomiche al Palace Hotel di Ravenna.

Esperienze professionali

Chef de rang

Ristorante Maggetti, Ravenna

Marzo 2018-oggi

  • Responsabile del servizio serale per oltre 150 clienti, organizzando una brigata di sala composta da 5 commis.
  • Accompagnamento ai tavoli e gestione degli ordini, aumentando del 40% le vendite di vini locali in bassa stagione.
  • Attività di porzionatura, trancio delle pietanze al gueridon e flambé, offrendo un servizio al cliente di elevata qualità.
  • Gestione delle prenotazioni e preparazione della sala con oltre 90 posti a sedere, riducendo i tempi di attesa dei clienti di un terzo.

Commis

Locanda Sarvella, Ravenna

Settembre 2016-Febbraio 2018

  • Gestione degli ordini in un rango con 30 posti a sedere.
  • Mise en place, preparazione dei tavoli e attività di pulizia in tempi brevi, aumentando i posti a disposizione per il secondo turno serale del 30%.
  • Servizio di piccola colazione mattutino per locali e turisti con la preparazione di uova e pancetta, omelette, caffè e altre bevande.
  • +8 recensioni ottenute nella sola stagione invernale e +15 nella stagione estiva, contribuendo a valorizzare l’immagine del locale.

Istruzione e formazione

Diploma di istituto alberghiero

Istituto alberghiero Marini di Ravenna

2011-2016

Valutazione finale: 98/100

  • Stage di 4 mesi all’Hotel de L’Opéra di Aix-en-Provence, Francia, 2015.
  • Stage di 2 mesi all’Hotel Saint Mary di Dublino, Irlanda, 2016.

Competenze

  • Accoglienza dei clienti
  • Conoscenza di vini e distillati
  • Capacità organizzative
  • Utilizzo del sistema Orderman
  • Servizio all’italiana
  • Porzionatura, trancio e flambé
  • Attenzione al dettaglio
  • Capacità di vendita

Certificazioni

  • Master in Food&Wine, Scuola del Gusto, Ravenna, 2022.
  • Corso di primo livello in Enologia, Associazione Vinicola Ravennate, 2021.

Lingue

  • Italiano madrelingua
  • Inglese B2
  • Francese B2

Con un CV da cameriere del genere farai felici molti ristoratori. Andiamo allora a vedere nel dettaglio come scrivere un curriculum di successo!

1. Scrivi un profilo professionale per il tuo curriculum da cameriere

È qualcosa che sottovalutano in tanti, ma può davvero fare la differenza tra una vittoria e un insuccesso. Il profilo professionale del CV italiano ha infatti la stessa finalità di una divisa pulita e stirata: fare un’ottima prima impressione e attirare il cliente verso di te.

Solo che in questo caso il cliente sarà il tuo futuro datore di lavoro.

In sostanza, non dovrai fare altro che inserire 3-4 righe di presentazione in cima al tuo CV da cameriere, illustrando i tuoi punti di forza e includendo una sinossi delle tue migliori competenze ed esperienze professionali. Per essere davvero efficace, rivolgiti direttamente al tuo futuro datore di lavoro, dimostrando così di aver costruito il tuo curriculum da cameriere intorno a una specifica offerta di lavoro.

Se hai già parecchia esperienza tra i tavoli potrai concentrarti maggiormente sugli esempi di hard skills relativi alla professione, includendo tecniche di servizio o nozioni in materia di enogastronomia.

Se, viceversa, hai ancora un curriculum da studente o sei alla ricerca di un lavoretto, potresti puntare maggiormente sulle tue capacità relazionali, dimostrando di saper collaborare con i colleghi e comunicare efficacemente con i clienti.

In ogni caso, evita le introduzioni troppo generiche e sfrutta dati numerici a supporto delle tue affermazioni. Se sei in difficoltà, torna sul tuo profilo professionale una volta conclusa la stesura del CV.

Esempio di profilo professionale per il curriculum da cameriere

Cordiale chef de rang al ristorante Maggetti di Ravenna, da 4 anni accolgo con passione gli oltre 150 clienti del nostro locale, sempre attento a valorizzare l’immagine del ristorante. Comunicatore affabile e preparato, lo scorso anno ho incrementato le vendite di vini nostrani del 40%, contribuendo sensibilmente al successo del locale. Vorrei offrire le mie competenze enogastronomiche al Palace Hotel di Ravenna.

Per una candidatura di successo hai bisogno di un curriculum vitae personalizzato a seconda dell’offerta di lavoro. Sfrutta i suggerimenti dei nostri esperti e lasciati guidare dai contenuti precompilati del nostro CV builder per creare il curriculum perfetto.

CREA IL TUO CV ORAcrea il tuo CV online

2. Racconta le tue esperienze lavorative nel tuo CV da cameriere

Clienti chiassosi e su di giri, comande che si accumulano sul pass, cuochi che sbraitano senza sosta… Esiste forse cameriere a cui non è mai capitato? Ecco perché è così importante dimostrare sul tuo curriculum che sei in grado di affrontare il servizio con classe e nervi saldi.

Ed ecco anche perché, in questa sezione, non potrai limitarti a un mero elenco di mansioni svolte durante il servizio. Concentrati piuttosto su quanto hai realizzato, quantificando i tuoi successi in maniera trasparente. Per farlo, oltre a indicare il tuo titolo professionale, il nome del locale e il periodo in cui hai lavorato, aggiungi anche una serie di punti elenco.

Per aumentare l’efficacia del tuo curriculum vitae da cameriere, sfrutta sempre l’ordine cronologico inverso, partendo quindi dalle esperienze lavorative più recenti e andando indietro nel tempo. Vediamo un esempio grazie a questo curriculum vitae template:

Esempio di esperienza lavorativa nel curriculum da cameriera e cameriere

Chef de rang

Ristorante Maggetti, Ravenna

Marzo 2018-oggi

  • Responsabile del servizio serale per oltre 150 clienti, organizzando una brigata di sala composta da 5 commis.
  • Accompagnamento ai tavoli e gestione degli ordini, aumentando del 40% le vendite di vini locali in bassa stagione.
  • Attività di porzionatura, trancio delle pietanze al gueridon e flambé, offrendo un servizio al cliente di elevata qualità.
  • Gestione delle prenotazioni e preparazione della sala con oltre 90 posti a sedere, riducendo i tempi di attesa dei clienti di un terzo.

3. Includi il tuo campo di studi nel curriculum da cameriere

Non farti ingannare dai luoghi comuni: qui non si tratta solamente di tenere in equilibrio qualche piatto. Al contrario, un cameriere con un adeguato livello culturale è in grado di relazionarsi con gli altri in maniera più energica e persuasiva, lasciando al cliente un buon ricordo del locale.

Non che sia per forza una peculiarità di chi ha conseguito un titolo di studio, ma includere la propria CV istruzione e formazione da cameriere darà al datore di lavoro la possibilità di valutarti anche sotto questo punto di vista.

Senza contare che un diploma di scuola alberghiera o una laurea nelle discipline del turismo e dell’enogastronomia possono darti un innegabile vantaggio rispetto alla concorrenza, soprattutto se sei alle prese con il tuo primo curriculum.

È presto fatto: in questo paragrafo includi il titolo di studio conseguito, il luogo e la data. Se sei ancora fresco di studi, potrai anche aggiungere corsi extra e attività parascolastiche correlate alla tua professione.

Esempio d'istruzione nel curriculum da cameriera e cameriere

Diploma di istituto alberghiero

Istituto alberghiero Marini di Ravenna

2011-2016

Valutazione finale: 98/100

  • Stage di 4 mesi all'Hotel de L'Opéra di Aix-en-Provence, Francia, 2015.
  • Stage di 2 mesi all'Hotel Saint Mary di Dublino, Irlanda, 2016.

Per realizzare il tuo CV non hai bisogno di alcuna esperienza pregressa. Nel builder di CV di LiveCareer trovi contenuti già pronti per ogni livello, settore e professione da inserire nel tuo curriculum vitae con un solo clic.

CREA IL TUO CURRICULUMCV builder

4. Elenca le tue competenze nel curriculum da cameriere

Certo, il maître in frac e guanti bianchi di uno stellato possiederà sicuramente diverse competenze per il CV rispetto al “portapiatti” di una tavola calda, ma nessun datore di lavoro ti assumerà per atto di fede: ecco perché ogni competenza professionale di rilievo deve essere inserita nero su bianco all’interno del tuo CV da cameriere.

Ma a parte questo, come assicurarsi di includere nel proprio curriculum da cameriere proprio le abilità desiderate dal datore di lavoro e non altre?

La soluzione è semplice: basta leggere con attenzione l’offerta di lavoro e intercettare i bisogni dell’azienda. Nel caso in cui l’offerta sia scarna o non troppo esaustiva, è bene fare una ricerca online del locale e leggere le recensioni per capire quale sia il tipo di servizio offerto ai clienti.

In ogni caso, trova sempre il giusto equilibrio tra competenze tecniche e competenze trasversali (qui in dettaglio, il significato di soft skillsdimostrando di essere un professionista completo. Se utilizzi qualche software per prendere gli ordini, non dimenticare di valorizzare queste tue competenze informatiche sul CV.

Esempio di competenze nel CV da cameriere di sala

Competenze

5. Concludi il tuo curriculum da cameriere con una sezione extra

Secondo il recente Rapporto sul turismo della Banca d’Italia, nel nostro paese la ristorazione ha un'incidenza del 20,9% sul valore aggiunto dell’intera economia del turismo (oltre 33 miliardi di euro). Questo si traduce in enormi possibilità lavorative, ma anche in una concorrenza agguerrita con cui avere a che fare ogni volta che invii una candidatura.

Ecco perché il tuo curriculum da cameriere ha bisogno di qualche spunto in più: hai certificazioni nel ramo dell’enogastronomia? Parli lingue straniere? Hai ricevuto premi e riconoscimenti? Stai pensando agli hobby da mettere nel curriculum, perché rilevanti per il mondo della cucina? Bene, sono tutti elementi che possono davvero far impennare le tue quotazioni.

Fai però attenzione a non andare fuori tema (cosa che avveniva spesso con il vecchio curriculum europeo): tutto quello che scrivi deve avere una certa affinità con l’offerta di lavoro in questione per attirare l’attenzione dei selezionatori.

Esempio di sezione extra per il curriculum vitae da cameriere

Certificazioni

  • Master in Food&Wine, Scuola del Gusto, Ravenna, 2022.
  • Corso di primo livello in Enologia, Associazione Vinicola Ravennate, 2021.

Lingue

  • Italiano madrelingua
  • Inglese B2
  • Francese B2

6. Allega una lettera di presentazione al tuo curriculum da cameriere

Il curriculum da cameriere ha certamente un profondo impatto sui selezionatori, ma non c’è niente di meglio che una lettera di presentazione per rafforzare ulteriormente la tua candidatura.

Grazie a questo documento, potrai dimostrare il tuo effettivo interesse per l’offerta di lavoro e raccontare con maggiori dettagli le tue esperienze professionali.

Per essere consistente, sfrutta la stessa formattazione del tuo curriculum da cameriere e evita le frasi fatte, mettendo in luce ancora una volta i tuoi risultati più significativi. Spiega come le tue esperienze passate hanno forgiato il tuo carattere e le tue abilità e racconta come ti sei districato da situazioni complicate.

Infine, concludi invitando i selezionatori a un incontro dal vivo così da approfondire ulteriormente il discorso e mostrare le tue capacità.

7. Cos’altro c’è da sapere sul curriculum per cameriere?

A qualunque livello il tuo lavoro richiede ordine, pulizia e bella presenza: attributi che si possono evincere già dalla foto che sceglierai per il tuo CV. Prediligi un’immagine in primo piano, su sfondo chiaro, in camicia o divisa, senza orpelli e con i capelli in ordine.

Con lo stesso principio, cura attentamente la presentazione del tuo curriculum da cameriere, seguendo alcune regole basilari di formattazione:

  • scegli un carattere per il CV né troppo grande, né troppo piccolo (12 punti andranno bene);
  • lascia degli spazi bianchi tra una sezione e l’altra per aumentare la leggibilità;
  • imposta i margini su ogni lato del foglio.
  • Scegli una foto CV professionale.

Soprattutto, non superare il limite massimo di una pagina di curriculum. Una volta fatto, salva il tuo curriculum vitae in PDF (puoi anche scegliere un curriculum vitae in Word, ma occhio all'impaginazione dei curriculum gratis che trovi online!) e sarai pronto a inviare la tua candidatura.

Ecco fatto, ora sei pronto a scaricare il tuo CV!

Hai già pensato alla lettera di presentazione da abbinare al tuo CV? Ti darà un grande vantaggio rispetto agli altri candidati! Scegli un modello di lettera di presentazione professionale, includi le tue informazioni personali e lascia che il nostro builder pensi a tutto il resto.

CREA LA TUA LETTERAmodello di lettera di presentazione

Grazie per aver speso del tempo a leggere la nostra guida. Hai suggerimenti e trucchi per la ricerca del lavoro che vorresti condividere? C’è qualcosa che vorresti che ti spiegassimo più in dettaglio? Se hai qualche domanda su come scrivere il tuo curriculum, sfrutta la sezione dei commenti qui sotto. Non vediamo l’ora di risponderti.

Come revisioniamo i contenuti di LiveCareer

Il nostro team editoriale ha accuratamente verificato che questo articolo sia in conformità con le linee guida editoriali di LiveCareer. Ciò è essenziale per assicurare che i consigli e le raccomandazioni dei nostri esperti siano uniformi in tutte le nostre guide sulla carriera e che rispecchino gli standard e le attuali tendenze nella redazione di curriculum vitae e lettere di presentazione. Ogni anno, aiutiamo oltre 10 milioni di persone nella ricerca del lavoro ideale. Prima di pubblicare ogni articolo, conduciamo ricerche e controlli accurati per garantire che i nostri contenuti siano allineati con le tendenze e le esigenze del mercato attuale.

Sull'autore

Antonino Casablanca
Antonino Casablanca

Antonino Casablanca è un esperto di carriere e un copywriter certificato che si è occupato per diversi anni della creazione di contenuti digitali. Ha ottenuto una laurea triennale in Interpretariato e una laurea specialistica in Inghilterra presso la University of Essex. Interessato al mondo dell’istruzione e della crescita personale, nell’ultimo anno ha aiutato diversi lavoratori nella loro crescita professionale. Dal 2022, Antonino scrive guide pratiche su CV e lettere di presentazione per diverse professioni fornendo ai lettori di LiveCareer informazioni accurate seguendo le linee editoriali di LiveCareer.

Seguici

Valuta questo articolo:

Curriculum cameriere

Media:

Valuta questo articolo
5  (5 Voti)

Vuoi creare un curriculum professionale?

Prova gratis il nostro CV maker online
Buon CV

Articoli simili

Menzionato da: