1. Esempio di curriculum da farmacista (+competenze per il CV)

Esempio di curriculum da farmacista (+competenze per il CV)

Aggiornato:

Menzionato da:

Secondo Federfarma, in Italia ci sono 33 farmacie per ogni 100.000 abitanti, un numero che supera gli standard europei di quasi 3 punti percentuali. 

 

Questo significa tante possibilità, sia per chi ha intenzione di mettersi in proprio e creare il proprio punto vendita, sia per chi vuole collaborare in una farmacia.

 

Ma per farlo, avrai bisogno di un buon curriculum da farmacista, che riesca a dimostrare le tue competenze e le tue capacità nel modo migliore. E leggendo la guida migliorerai le performance del tuo CV, capendo di cosa hanno bisogno le farmacie moderne.

 

Hai bisogno di un CV professionale facile e veloce? Sei nel posto giusto. Scegli tra i numerosi modelli di curriculum a disposizione nel builder di LiveCareer e sfrutta i contenuti già pronti creati dai nostri esperti.

 

CREA IL TUO CV

 

Crea un CV professionale velocemente!

esempio di curriculum vitae da farmacistaSBAGLIATO
esempio di curriculum vitae da farmacistaGIUSTO

 

Grazie al nostro CV editor, puoi creare un CV totalmente personalizzato da scaricare all’istante in PDF e in Word.

 

Non sai bene da dove partire? Ecco alcune guide che potrebbero fare al caso tuo:

 

 

Il team di LiveCareer ti mette a disposizione tantissimi esempi di curriculum vitae per ogni livello e professione da cui prendere l'ispirazione!

 

Esempio di curriculum vitae da farmacista

 

Maria Luigia D’antoni 

+39 366 66 66 766

20019, Milano (MI)

marialuigiadantoni@mail.biz

linkedin.in/in/mariludantoni

 

4 anni di esperienza presso la Farmacia dell’Utri in centro a Milano mi hanno dato la possibilità di imparare ad analizzare le migliori soluzioni per gli oltre 450 clienti al giorno della farmacia. Sono una persona capace di gestire grossi carichi di lavoro e ho un grande orientamento al cliente e un'attitudine al lavoro di interfaccia con i clienti. Ho un forte desiderio di lavorare presso la farmacia comunale n°4 dell’Esselunga di Milano.

 

Esperienze professionali

 

Farmacista

Farmacia dell’Utri, Milano (MI)

Aprile 2019-oggi

  • Ricezione delle terapie mediche illustranti i medicinali mutuabili ed esenti da costo per oltre 100 clienti abituali alla settimana.
  • Gestione dei servizi di cassa e dei rapporti con i fornitori per gli aggiornamenti del catalogo farmaci e prodotti parafarmaceutici messi a disposizione dal centro.
  • Calendarizzazione degli appuntamenti per tamponi e iniezioni svolte direttamente nel punto dedicato della farmacia.
  • Raccolta di informazioni per oltre 450 clienti al giorno e suggerimenti in merito all’aiuto farmacologico atto alla risoluzione dei loro problemi di salute.

 

Farmacista

Carrefour, Milano (MI)

Gennaio 2018-Marzo 2019

  • Consulto per acquisto di prodotti farmaceutici con e senza obbligo di prescrizione per oltre 100 clienti al giorno.
  • Compilazione del registro di monitoraggio dell’agenzia italiana del farmaco.
  • Elaborazione di ricette e di prescrizioni, garantendo ai clienti una attesa minima.

 

Istruzione

 

Laurea magistrale in farmacia - LM13

Università degli studi di Pordenone, Pordenone (PD)

2012-2017

Voto di laurea: 106/110

 

Competenze professionali

 

  • Farmacologia - competenza sviluppata attraverso la conoscenza dei vari prodotti farmaceutici offerti dalle farmacie in cui ho lavorato.
  • Preparazione farmaci - realizzazione di farmaci ad hoc per pazienti con patologie.
  • Competenze di gestione della cassa e del front desk.
  • Uso del CRM Zoho per il mantenimento dei dati dei pazienti della farmacia.
  • Conoscenza avanzata del pacchetto Microsoft Office.
  • Prodotti parafarmaceutici - conoscenza di prodotti di erboristeria e alimentari senza glutine o ad alto contenuto proteico.
  • Orientamento al cliente - capacità di gestione di un alto numero di clienti, assicurandomi di garantire il miglior servizio possibile nel minor tempo possibile.
  • Gestione dello stress.

 

Certificazione, convegni e associazioni

 

  • Iscrizione alla FOFI, albo nazionale “Federazione e ordine dei farmacisti italiani” da Gennaio 2018.
  • Partecipazione al convegno annuale sulla prevenzione delle influenze organizzato dalla FOFI - da Gennaio 2020.
  • Certificazione SIFAP da farmacista preparatore, per la preparazione di farmaci ad hoc - Marzo 2018.

 

Questo è il modo corretto di convertire il tuo vecchio curriculum da studente in un documento professionale e valido per candidarsi al tuo prossimo impiego.

 

Ora che sai come fare un CV, è bene che tu ti concentri sul tuo. E per realizzarlo, segui passo dopo passo le nostre indicazioni.

 

1. Parti da una introduzione personale per il tuo curriculum da farmacista

 

Capacità di sintesi e di riassumere le informazioni nel modo più efficiente possibile. Sono questi gli elementi che contraddistingue la creazione di un curriculum da farmacista. E uno dei modi per “razionalizzare” il CV nella maniera più veloce possibile è quella di creare un' introduzione, che andrà ad anticipare i contenuti della tua candidatura, le competenze chiave e le doti che possiedi.

 

Un buon profilo da farmacista contiene:

 

  1. esperienze 
  2. istruzione
  3. competenze professionali
  4. competenze trasversali

 

Questi sono gli elementi principali che compongono una buona introduzione personale da farmacista e che sono alla base di come fare un curriculum che si rispetti. Non affidarti al solito CV gratis online ma ad un curriculum vitae vuoto da compilare dove potrai personalizzare queste informazioni.

 

Ovviamente, in base al grado di esperienza e alle richieste dell’annuncio di lavoro, risponderai in modo diverso. In sostanza, genererai una introduzione del curriculum di poche righe che risponde in maniera pertinente alle richieste dell’offerta di lavoro.

 

Se hai titoli e certificazioni o specializzazioni particolari che interessano particolarmente una farmacia, non indugiare a inserire questi dettagli nell’introduzione per rendere il tuo profilo più interessante agli occhi del datore di lavoro. Infine, non dimenticare d'inserire la foto nel curriculum prima di passare alle sezioni successive.

 

Come fare un profilo nel curriculum di un farmacista

 

4 anni di esperienza presso la Farmacia dell’Utri in centro a Milano mi hanno dato la possibilità di imparare ad analizzare le migliori soluzioni per gli oltre 450 clienti al giorno della farmacia. Sono una persona capace di gestire grossi carichi di lavoro e ho un grande orientamento al cliente e un'attitudine al lavoro di interfaccia con i clienti. Ho un forte desiderio di lavorare presso la farmacia comunale n°4 dell’Esselunga di Milano.

 

Per una candidatura di successo hai bisogno di un curriculum vitae personalizzato a seconda dell’offerta di lavoro. Sfrutta i suggerimenti dei nostri esperti e lasciati guidare dai contenuti precompilati del nostro CV builder per creare il curriculum perfetto.

 

CREA IL TUO CV ORAcrea il tuo CV online

 

2. Descrivi le tue esperienze da farmacista nel curriculum

 

Uno dei grandi problemi del formato europeo del curriculum del farmacista è che non permette di inserire i dettagli delle proprie esperienze in maniera sintetica. Le versione più obsolete di Europass, invece, non lasciano spazio ai dettagli. E ciò significa avere una sezione esperienze monca.

 

Le tue esperienze da farmacista possono essere di due generi: se hai lavorato presso una struttura pubblica e hai fatto il farmacista presso un ospedale, dovrai mostrare il numero di ore svolte e il numero di contatti che hai avuto con il personale sanitario di genere. 

 

Se invece hai sempre lavorato all’interno di una farmacia, saranno altre le materie che dovrai trattare: hai solo avuto esperienze da banconista o hai realizzato farmaci ad hoc per dei pazienti? Hai svolto solo turni ordinari o ti sei preso cura del punto, essendo designato come turnista nei weekend e negli orari notturni?

 

La risposta a tutte queste domande deve concretizzarsi in una lista di responsabilità avute nel corso delle esperienze passate, adoperando numeri e metriche per indicare più concretamente i tuoi trascorsi. Se hai fatto molte cose, inserisci un massimo di sei punti scegliendo quelli pertinenti all’annuncio di lavoro.

 

Esperienza lavorativa nel curriculum di un collaboratore farmacista

 

Esperienze professionali

 

Farmacista

Farmacia dell’Utri, Milano (MI)

Aprile 2019-oggi

  • Ricezione delle terapie mediche illustranti i medicinali mutuabili ed esenti da costo per oltre 100 clienti abituali alla settimana.
  • Gestione dei servizi di cassa e dei rapporti con i fornitori per gli aggiornamenti del catalogo farmaci e prodotti parafarmaceutici messi a disposizione dal centro.
  • Calendarizzazione degli appuntamenti per tamponi e iniezioni svolte direttamente nel punto dedicato della farmacia.
  • Raccolta di informazioni per oltre 450 clienti al giorno e suggerimenti in merito all’aiuto farmacologico atto alla risoluzione dei loro problemi di salute.

 

3. Includi l’istruzione nel tuo CV da farmacista

 

Per diventare farmacisti hai bisogno della laurea magistrale in farmacia, un percorso di studi parecchio complesso (e con l’università a numero chiuso) che dura cinque anni di studi. E anche in questa porzione di CV ci saranno differenze tra il curriculum di un farmacista neolaureato e alle prime armi e un veterano della farmacologia.

 

Infatti, chi è più esperto deve focalizzare l’attenzione della sua candidatura sui risultati e sulle esperienze lavorative. Chi invece è alle prese con il curriculum da neolaureato farmacista -spesso e volentieri avrà poche, se non pochissime esperienze reali con la gestione di un bancone - può:

 

  • invertire l’ordine delle sezioni del CV inserendo dapprima la laurea in farmacia e poi le esperienze professionali;
  • aggiungere dettagli relativi al voto di laurea nel CV e a tutti quegli altri elementi che possono dare una visione più chiara di quanto fatto nel percorso di studi.

 

Nella fattispecie si parla di risultati relativi ai voti, al titolo della tesi accompagnato dal nome del relatore e di tutti quei corsi extra e opzionali fatti che possono sottendere una conoscenza di una materia specifica. Anche il periodo di studi all’estero con uno scambio culturale Exchange+ o Erasmus può essere un modo come un altro per dimostrare di avere acquisito conoscenze importanti per un farmacista.

 

Istruzione per il curriculum di un farmacista collaboratore

 

Laurea magistrale in farmacia - LM13

Università degli studi di Pordenone, Pordenone (PD)

2012-2017

 

Voto di laurea: 106/110

 

Per realizzare il tuo CV non hai bisogno di alcuna esperienza pregressa. Nel builder di CV di LiveCareer trovi contenuti già pronti per ogni livello, settore e professione da inserire nel tuo curriculum vitae con un solo clic.

 

CREA IL TUO CURRICULUMCV builder

 

4. Sfoggia le tue competenze nel curriculum da farmacista

 

Conoscenza tecnica dei farmaci e dei loro effetti e delle controindicazioni. Abilità pratica nel sapere quali agenti chimici compongono un farmaco e conoscerne alternative e farmaci generici che siano sostituibili alla terapia richiesta. Banalmente, anche leggere una ricetta. Queste sono solo alcune delle competenze tecniche, o hard skills del CV, che deve possedere un farmacista capace.

 

Ma non sono le uniche capacità che deve avere: da un farmacista scorbutico e preparato ci vai una volta sola e poi non ci torni più. Da un farmacista un pelo meno bravo ma capace di interagire e di spiegare, ci torni e ci crei un rapporto di fiducia.

 

Questo ci fa capire l’importanza di esibire una mistura di abilità pratiche e di soft skills, ossia di tutte quelle abilità trasversali per CV (come asd esempio le competenze comunicative) necessarie a un farmacista per saper interagire con gli altri e comunicare in maniera efficace.

 

Il modo migliore per scegliere queste capacità è - ancora una volta - guardare all’annuncio di lavoro. Grazie a questo, potrai selezionare quel complesso di skill richiesto dal datore di lavoro per poterti prendere con sé.

 

Competenze nel curriculum da farmacista

 

Competenze professionali

 

  • Farmacologia - competenza sviluppata attraverso la conoscenza dei vari prodotti farmaceutici offerti dalle farmacie in cui ho lavorato.
  • Preparazione farmaci - realizzazione di farmaci ad hoc per pazienti con patologie.
  • Competenze di gestione della cassa e del front desk.
  • Uso del CRM Zoho per il mantenimento dei dati dei pazienti della farmacia.
  • Conoscenza avanzata del pacchetto Microsoft Office.
  • Prodotti parafarmaceutici - conoscenza di prodotti di erboristeria e alimentari senza glutine o ad alto contenuto proteico.
  • Orientamento al cliente - capacità di gestione di un alto numero di clienti, assicurandomi di garantire il miglior servizio possibile nel minor tempo possibile.
  • Gestione dello stress.

 

5. Implementa la sezione extra nel tuo curriculum vitae da farmacista

 

Per un farmacista questa sezione è facile che diventi davvero lunga. Chi infatti lavora nel campo medico in Italia, non è estraneo a convegni e ad associazioni. Il consiglio è quello di non esagerare con il numero di titoli e di mantenere il numero di extra da aggiungere nel CV ridotto e contenuto.

 

Ancora una volta, sarà importante fare riferimento alla descrizione dell’offerta di lavoro per capire cosa e come impostare queste attività extracurricolari. Se ambisci a lavorare in una farmacia nel centro di una grande città, sarà importante mettere in risalto le proprie competenze linguistiche nel CV. Se invece vuoi lavorare nella farmacia di paese che riceve i soliti 100 clienti ogni giorno, sapere 3 lingue risulterà meno utile.

 

È importante anche parlare di hobby del CV: come sottolineano federchimica e confindustria, il valore degli hobby nel CV c’è se gli hobby impreziosiscono il profilo. Viceversa, potrebbero essere solo uno spreco di tempo e di spazio, portando a spazientire il datore di lavoro. 

 

Proprio per questo, dosa bene questa sezione e non esagerare, assicurandoti di aggiungere uno o due hobby e interessi nel CV che possono fare intravedere un lato della tua personalità non riscontrabile in altri punti del documento. Adesso che anche questa sezione è pronta puoi fare il download del tuo CV.

 

Esempio di curriculum vitae da farmacista, sezione bonus

 

Certificazione, convegni e associazioni

 

  • Iscrizione alla FOFI, albo nazionale “Federazione e ordine dei farmacisti italiani” da Gennaio 2018.
  • Partecipazione al convegno annuale sulla prevenzione delle influenze organizzato dalla FOFI - da Gennaio 2020.
  • Certificazione SIFAP da farmacista preparatore, per la preparazione di farmaci ad hoc - Marzo 2018.

 

6. Crea una lettera di presentazione per il tuo CV da farmacista

 

Altro punto che può essere importante per dimostrare il proprio carattere e la propria personalità è dato dallo scrivere una lettera di presentazione. Spesso non è richiesta in via obbligatoria ai farmacisti, ciò nonostante la suggeriamo per far trasparire altri elementi della propria personalità e per dare quel nonsoché in più alla propria candidatura. 

 

Inizia intestando la lettera direttamente al titolare della farmacia, inserendone i dati che troverai nei registri online. Comincia e termina la lettera in maniera adeguata utilizzando le espressioni canoniche di redazione delle lettere, che prevedono l’uso della formula “alla spettabile visione di” più il nome del datore di lavoro all’introduzione e “cordiali saluti” alla chiusura della lettera.

 

Non dilungarti troppo nei contenuti e tieni la lettera di presentazione da farmacista lunga massimo una pagina. In questo modo avrai un documento in più che metterà in mostra le tue capacità e i tuoi valori.

 

7. Cosa tenere a mente quando si crea un curriculum vitae da farmacista?

 

Il formato europeo ( o anche il CV gratis online) di curriculum vitae da farmacista ha tantissime lacune e molte differenze dallo stile che ti abbiamo fin qui proposto per la realizzazione del CV. Quando andrai a realizzare il tuo CV personalizzato, ricordati di questi ultimi passaggi:

 

  • aggiungi un’intestazione al CV contenente i tuoi dati personali;
  • usa un layout di curriculum vitae che ti assicuri di avere un equilibrio tra spazio bianco e testo;
  • scegli un font per CV semplice da leggere;
  • esporta il curriculum vitae in PDF (a meno che il tuo datore di lavoro non richieda un CV in Word).

 

Questi sono gli ultimi accorgimenti necessari che concluderanno la preparazione del tuo CV. Ora che sai come compilare un CV puoi scegliere il CV template che ti piace di più.

 

Hai già pensato alla lettera di presentazione da abbinare al tuo CV? Ti darà un grande vantaggio rispetto agli altri candidati! Scegli un modello di lettera di presentazione professionale, includi le tue informazioni personali e lascia che il nostro builder pensi a tutto il resto.

 

CREA LA TUA LETTERAmodello di lettera di presentazione

 

Grazie per aver speso del tempo a leggere la nostra guida. Hai suggerimenti e trucchi per la ricerca del lavoro che vorresti condividere? C’è qualcosa che vorresti che ti spiegassimo più in dettaglio? Se hai qualche domanda su come scrivere il tuo curriculum, sfrutta la sezione dei commenti qui sotto. Non vediamo l’ora di risponderti.

Sull'autore

Il team di LiveCareer
Il team di LiveCareer

Dal 2005, il team di LiveCareer aiuta tutti coloro che sono alla ricerca di un lavoro o desiderano avanzare di livello. Nelle nostre guide, offriamo consigli per la carriera e illustriamo le tecniche più efficaci per costruire un curriculum e una lettera di presentazione efficaci per farti strada nei processi di selezione. Dai un'occhiata al nostro builder di CV e di lettere di presentazione online all'avanguardia per costruire documenti professionali, intuitivi e in linea con gli standard richiesti dagli HR. Oltre 10 milioni di utenti in tutto il mondo ci hanno già accordato la loro fiducia.

Seguici

    Valuta questo articolo:

    Curriculum farmacista

    Media:

    Valuta questo articolo
    5  (2 Voti)

    Vuoi creare un curriculum professionale?

    Prova gratis il nostro CV maker online
    Buon CV

    Menzionato da: