1. Differenze tra resume e CV: i curriculum del 2024

Differenze tra resume e CV: i curriculum del 2024

Antonino Casablanca
Aggiornato:

Menzionato da:

Se pensi di mandare il tuo curriculum italiano in America potresti commettere un errore. Resume e CV presentano dei tratti in comune ma non sono la stessa cosa.

Probabilmente online avrai visto diversi modelli di resume e CV che ti avranno confuso ancora di più le idee. Ma non preoccuparti stai consultando la guida giusta!

Continua a leggere e imparerai tutte le differenze e le somiglianze tra CV e resume e dove questi vengono utilizzati.

Hai bisogno di un CV professionale facile e veloce? Sei nel posto giusto! Scegli il modello curriculum vitae che fa al caso tuo e sfrutta i contenuti già pronti creati dai nostri esperti.

CREA CURRICULUM

Sfrutta tutti gli esempi curriculum vitae di LiveCareer per costruire in pochi minuti una candidatura di successo.

Stai cercando un curriculum per un lavoro? Potrebbero interessarti anche queste guide:

Non è sufficiente? Dai un’occhiata a tutti gli altri esempi di curriculum di Livecareer!

Esempio di Resume

Matteo Romani

Via dei Fiorentini 111,

80050-Santa Maria La Carita NA 

matteo.romani@mydomain.com

Profilo professionale

Influencer marketing manager con 4 anni di esperienza, specializzato nel settore fashion. Ottima abilità nella creazione dei contenuti creativi che mi hanno permesso di realizzare oltre 200 campagne d'influencer marketing. Desideroso di mettere le mie competenze ed esperienza al servizio di Aleide Web Agency | SEO e Ecommerce.

Esperienze lavorative

Influencer marketing manager

TEAM99, Milano

Febbraio 2020 - Attuale

  • Gestito oltre 50 campagne d'influencer marketing in diversi settori tra i quali turismo, fashion e fintech.
  • Sviluppato strategie per coinvolgere il giusto pubblico attraverso canali social come Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e LinkedIn.
  • Creato oltre 1000 contenuti per Facebook Ads, campagne di email marketing e articoli di blog.
  • Training per 3 nuovi assistenti che sono stati inseriti attivamente nel team in soli 2 mesi.
  • Monitorato il rendimento di tutti gli asset digitali utilizzando Google Analytics per ottimizzare sforzi futuri sui data insights.

Influencer marketing executive

Probeat Agency, Milano

Gennaio 2019 - Gennaio 2020

  • Partecipato a tutte le fasi delle campagne d'influencer marketing dall’outreach, alla negoziazione dei contratti e il monitoraggio dei risultati.
  • Implementato piani di marketing che includevano strategie sui social media per Instagram e Twitter.
  • Sviluppato una mail list di oltre 1000 iscritti per un cliente utilizzando MailChimp.

Istruzione e formazione

Laurea triennale in Digital marketing 

Università degli studi di Milano, Milano

Settembre 2015 - Luglio 2018

Valutazione: 107/110

Competenze professionali

  • Facebook Ads
  • Teamwork
  • Instagram Ads
  • Influencer Marketing
  • Adobe Illustrator
  • Gestione del tempo
  • Leadership
  • Creatività

Certificazioni 

  • Community Management e Influencer Marketing, RCS Accademy Business School, Milano 2021.
  • Corso d'influencer marketing e Digital PR, Feltrinelli Education, Milano 2020.

Lingue

  • Italiano madrelingua
  • Inglese C1

Andiamo a vedere nello specifico quali sono le differenze tra un CV e un resume partendo dalle loro definizioni.

1. Cosa si intende per resume?

Resume e CV hanno un origine etimologica diversa. Il termine CV deriva dalla parola curriculum vitae che letteralmente significa l’accaduto nella vita, mentre resume in francese vuol dire riassunto.

Sia il preimo che il secondo vengono utilizzati per inviare la propria candidatura per un posto di lavoro. Il resume è il documento utilizzato negli Stati Uniti d’America e in Canada per candidarsi a un lavoro ed è l’equivalente del curriculum vitae italiano.

Per una candidatura di successo hai bisogno di un CV personalizzato! Sfrutta i suggerimenti dei nostri esperti e lasciati guidare dai contenuti precompilati del nostro editor per creare il curriculum perfetto.

CREA CV ORAcrea il tuo CV online

2. Differenze tra resume e CV

Possiamo riassumere le principali differenze tra resume e CV in otto punti.

1. Struttura

Il CV template italiano valorizza l’esperienza del candidato tramite la sua struttura anticronologica. Il resume americano invece presenta altri due formati:

  • Skills-based resume: cioè un curriculum che mette in primo piano le competenze del candidato.
  • Combination resume: è un ibrido tra il resume anticronologico e quello skill-based, utilizzato spesso da candidati altamente specializzati. 

2. Foto nel curriculum

In un CV in inglese o in un resume americano, la foto non può essere inserita. Esistono, nel mondo anglosassone, delle leggi specifiche che proibiscono di valutare un candidato in base al suo aspetto fisico. Questo non vale per tanti paesi dell’Unione Europea che prediligono l’utilizzo di una fotografia (professionale) nel curriculum vitae.

3. La data di nascita nel curriculum

In un CV e in un resume anglosassone, la data di nascita non può essere inserita. Esattamente come per la foto, questa rappresenta un fattore discriminante sia in Italia che nel mondo anglosassone. In generale, non aggiungere questo tipo d'informazioni se non vuoi invalidare la tua candidatura.

4. Impiego delle action words e degli action verbs

I resume e i CV del mondo anglosassone tramite l’utilizzo di action verbs (verbi d’azione) e action words (parole d’azione) vogliono trasmettere proattività, che viene sempre vista in modo positivo dalle aziende. Al contrario questa qualità viene data per scontata dai datori di lavoro italiani.

In generale, in Italia si predilige un approccio più sobrio da parte dei dipendenti mentre gli americani vogliono un coinvolgimento attivo degli impiegati. Inoltre, vi è anche una differenza grammaticale poiché nella nostra lingua si prediligono più sostantivi che verbi.

5. Hobby e interessi nel curriculum

In America aver giocato ad esempio nella squadra di basket della propria università è un motivo di orgoglio che va a dimostrare al recruiter il tuo spirito di sacrificio e che sei una persona competitiva.

In Italia invece che tu abbia fatto canottaggio, basket o calcio all’università non importa alla maggior parte dei datori di lavoro. Hobby e interessi non sono ben visti a meno che questi non siano strettamente legati alla posizione per la quale ti candidi. 

6. Referenze nel resume

Le referenze spesso in Italia vengono confuse con la “raccomandazione” cioè un favoreggiamento che il candidato ottiene da parte di un conoscente senza alcun merito. Al contrario, nel mondo anglosassone questo concetto non esiste. 

La referenza rappresenta una nota di merito che un candidato riceve da parte di un suo ex collega o datore di lavoro e inserisce nel suo resume. Oltre all’ambito lavorativo questa viene richiesta anche per accedere a lauree specialistiche e viene di solito fornita dai professori.

7. Note finali

In America, le note finali sull’uso dei dati contenuti nel CV sono inutili. In Italia e in tutta Europa, con l’introduzione del GDPR e del Regolamento 679/2016, è consigliabile inserire l’autorizzazione al trattamento dei dati personali nel CV.

8. Gli obiettivi personali nel CV

Il CV in inglese, il vecchio curriculum vitae europeo e il curriculum vitae italiano utilizzano un paragrafo descrittivo che illustra il profilo personale del candidato. Questa sezione è chiamata “profilo del curriculum” o personal statement nel Regno Unito.

Le cose cambiano invece nel mondo americano, dove esistono due tipi di profilo: 

Resume summary: un sommario della propria esperienza, in cui il candidato mostra in anteprima i propri successi e le proprie competenze professionali evidenziando le soft skills nel CV (le competenze trasversali).

Resume objective: gli obiettivi professionali del CV che vengono descritti tramite un paragrafo di poche righe. In questa sezione, il candidato (spesso con poca esperienza), dichiara le proprie ambizioni e in cosa vuole migliorare lavorando per quell’azienda o ente.

3. Quando utilizzare un curriculum e quando un resume?

Se ti stai candidando per un lavoro negli Stati Uniti o in Canada, la scelta tra CV e resume dipende dall'offerta stessa. Normalmente il resume viene richiesto per le posizioni di lavoro in ambito privato mentre il CV per le posizioni accademiche o statali. 

Se invece ti stai candidando per lavori nel Regno Unito, Irlanda e altri Paesi di lingua inglese in Europa, viene richiesto un curriculum vitae come quello italiano. Infine, nelle candidature in Australia e Sudafrica, resume e CV vengono trattati allo stesso modo.

Per realizzare il tuo CV non hai bisogno di alcuna esperienza pregressa! Nel builder di curriculum online di LiveCareer trovi contenuti già pronti per ogni livello, settore e professione da inserire nel tuo CV con un solo clic.

CREARE CURRICULUMCV builder

Grazie a questa guida adesso hai ben chiara la differenza tra resume e CV e saprai quando utilizzare uno e l’altro a seconda della posizione e del paese.

Ti ringraziamo per aver letto la nostra guida. Se hai bisogno di consigli per il tuo resume o CV puoi scriverci qui nei commenti e ti aiuteremo al più presto! Alla prossima.

Come revisioniamo i contenuti di LiveCareer

Il nostro team editoriale ha accuratamente verificato che questo articolo sia in conformità con le linee guida editoriali di LiveCareer. Ciò è essenziale per assicurare che i consigli e le raccomandazioni dei nostri esperti siano uniformi in tutte le nostre guide sulla carriera e che rispecchino gli standard e le attuali tendenze nella redazione di curriculum vitae e lettere di presentazione. Ogni anno, aiutiamo oltre 10 milioni di persone nella ricerca del lavoro ideale. Prima di pubblicare ogni articolo, conduciamo ricerche e controlli accurati per garantire che i nostri contenuti siano allineati con le tendenze e le esigenze del mercato attuale.

Sull'autore

Antonino Casablanca
Antonino Casablanca

Antonino Casablanca è un esperto di carriere e un copywriter certificato che si è occupato per diversi anni della creazione di contenuti digitali. Ha ottenuto una laurea triennale in Interpretariato e una laurea specialistica in Inghilterra presso la University of Essex. Interessato al mondo dell’istruzione e della crescita personale, nell’ultimo anno ha aiutato diversi lavoratori nella loro crescita professionale. Dal 2022, Antonino scrive guide pratiche su CV e lettere di presentazione per diverse professioni fornendo ai lettori di LiveCareer informazioni accurate seguendo le linee editoriali di LiveCareer.

Seguici

Valuta questo articolo:

Differenze cv resume

Media:

Valuta questo articolo
5  (1 Voti)

Vuoi creare un curriculum professionale?

Prova gratis il nostro CV maker online
Buon CV

Menzionato da: